Bovalino C5 – Akragas Futsal PREVIEW

Sesta giornata di ritorno per il campionato nazionale di Serie B di calcio a 5 con i ragazzi della Valle dei Templi ospiti del Bovalino C5, seconda forza del campionato.

Vigilia serena quella vissuta dai bianco azzurri, che grazie alla bella vittoria al fotofinish di sabato scorso hanno avuto la possibilità di preparare la difficile trasferta contro gli amaranto senza eccessive pressioni di classifica.

Trasferta quella contro il Bovalino che si preannuncia molto complicata non solo per la forza dell’avversario (a nostro avviso uno dei roster che ha maggiormente impressionato allo Sport Village nella girone di andata sia per collettivo che per qualità dei singoli), ma anche a causa delle tante defezioni che tra squalifiche e indisponibilità decimerà gli uomini a disposizione di Castiglione.

Sicuri assenti saranno Salvatore Incorvaia squalificato; Federico Sutera Sardo, Simone Zambuto e Marco Casali indisponibili, in bilico Raffaele Corbo, molto probabile la seconda convocazione nel nazionale del 2004 Cristian Caltagirone, tra i migliori giovani usciti dalle giovanili bianco azzurre e già sul taccuino di alcune società di categoria superiore.

Fischio di inizio programmato per le ore 17.00 al “Palazzetto F. Cava” di Bovalino agli ordini dei Signori Zingariello di Prato, Perez di Milano e Saccà di Reggio Calabria.

Completano il turno le sfide tra:

Agriplus – GEAR Sport

Arcobaleno Ispica – Mascalucia C5

Città di Cosenza – Siac Messina

Pro Nissa – Team Futura

Riposa l’Ecosistem Lamezia Terme.

In classifica manca solo la matematica al Cosenza per la conquista della serie A2, bagarre in zona play off con 5 squadre per 4 posti; con un margine di 13 punti sulla zona retrocessione a sei giornate dalla fine l’Akragas.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi